Ecco cosa succede al nostro intestino con una alimentazione sbagliata

Noi siamo quello che mangiamo si sa: il 70% del nostro stato di salute dipende dalla nostra alimentazione, spesso troppo sregolata. Attraverso il nostro intestino che è lungo circa otto metri, con il passare degli anni si accumulano dei residui di cibo.

Di questi residui si nutrono i parassiti che ospitiamo da sempre nel nostro organismo (più residui equivale a più parassiti), questo comporta con il passare del tempo l'insorgere di diverse malattie. Sappiamo che durante il processo digestivo il nostro corpo prende dal cibo tutti i nutrienti e le vitamine di cui ha bisogno e il resto, lo scarto, viene espulso. Se la nostra è un'alimentazione corretta, basata su cibi semplici e salutari, oltre che da molta verdura e frutta, il materiale di "scarto" sarà minimo in quanto conosciamo come questi alimenti siano ricchi di proprietà e soprattutto "leggeri".

Nel caso in cui invece la nostra alimentazione è basata su cibi trasformati che contengono molte sostanze, delle quali il nostro corpo non ha assolutamente bisogno, il materiale di scarto sarà dal 70% in su: una quantità del genere lascerà più residui del dovuto a lungo andare. Nel video viene mostrato attraverso un estrattore il processo digestivo, questo per comprendere al meglio quanto sia importante prendersi cura del nostro corpo.

Autore Ninco89
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!