Ecco come sconfiggere la ritenzione idrica!

La ritenzione idrica è uno dei disturbi più comuni soprattutto nelle donne ma anche negli uomini si raggiungono delle percentuali molto alte. Questo disturbo si presenta tipicamente durante l'estate, quando le temperature sono davvero molto ma molto alte e si beve molta meno acqua, e colpisce le gambe, i piedi e le caviglie che diventano stranamente gonfi. Nel video vengono presentati diversi consigli per evitare questo tipo di disturbo in primis e, se il disturbo è già presente, su come eliminarlo. La regola fondamentale è quella di evitare il consumo di sale in grandi quantità: quando si parla di sale non si ci riferisce soltanto a quello utilizzato per condire le nostre pietanze, ma anche quello che si trova in quantità elevate in tutti gli alimenti pronti che mangiamo (pane, pasta, crackers e chi più ne ha più ne metta). Dopodiché risulta fondamentale bere almeno 2 litri d'acqua al giorno in modo da eliminare anche gli accumuli di liquidi!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

ecco l'alimentazione corretta dopo l'esercizio fisico!

ecco l'alimentazione corretta dopo l'esercizio fisico!

Dopo le vacanze di Natale sono molti coloro i quali hanno deciso di ri...
frullati fai-da-te: dissetanti e diuretici

frullati fai-da-te: dissetanti e diuretici

Durante il periodo estivo è opportuno consumare una grande quantità ...
video - guida al digiuno che combatte il tumore

video - guida al digiuno che combatte il tumore

Quello che sentirete e leggerete potrebbe scioccare i meno abituati al...
10 utili consigli sul ciclo che tutte dovremmo sapere!

10 utili consigli sul ciclo che tutte dovremmo sapere!

Questo video è tutto al femminile. Oggi andremo a parlare di un disag...
il virus hiv esiste davvero?

il virus hiv esiste davvero?

L'intervistatore del video ci mostra come il virus dell' HIV n...
innervazione dell'ovaio - ecco come avviene!

innervazione dell'ovaio - ecco come avviene!

L'ovaio è un organo pari dell'apparto riproduttore femminile ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!