Ecco come sconfiggere la ritenzione idrica!

La ritenzione idrica è uno dei disturbi più comuni soprattutto nelle donne ma anche negli uomini si raggiungono delle percentuali molto alte. Questo disturbo si presenta tipicamente durante l'estate, quando le temperature sono davvero molto ma molto alte e si beve molta meno acqua, e colpisce le gambe, i piedi e le caviglie che diventano stranamente gonfi. Nel video vengono presentati diversi consigli per evitare questo tipo di disturbo in primis e, se il disturbo è già presente, su come eliminarlo. La regola fondamentale è quella di evitare il consumo di sale in grandi quantità: quando si parla di sale non si ci riferisce soltanto a quello utilizzato per condire le nostre pietanze, ma anche quello che si trova in quantità elevate in tutti gli alimenti pronti che mangiamo (pane, pasta, crackers e chi più ne ha più ne metta). Dopodiché risulta fondamentale bere almeno 2 litri d'acqua al giorno in modo da eliminare anche gli accumuli di liquidi!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

panini del mc donald's, esperimento scioccante!

panini del mc donald's, esperimento scioccante!

Mc Donald's è la più grande catena di ristoranti fast food in tutto ...
la menzogna del fabbisogno di calcio!!

la menzogna del fabbisogno di calcio!!

Il fabbisogno di calcio per l'essere umano è stato inventato a tavoli...
aneurisma cerebrale come non lo avete mai visto. incredibile 3d fullhd

aneurisma cerebrale come non lo avete mai visto. incredibile 3d fullhd

L'aneurisma cerebrale è una patologia importante a carico delle arter...
i 4 minerali antinvecchiamento

i 4 minerali antinvecchiamento

In questo video il dottor Liborio Quinto, illustra le cause che determ...
fitoterapia - il finocchio

fitoterapia - il finocchio

Il finocchio è una pianta medicinale mediterranea che veniva usata si...
diabete: le vere cause di questa patologia!

diabete: le vere cause di questa patologia!

Una delle patologie con maggiore sviluppo a livello della popolazione ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!