Ecco come sconfiggere la ritenzione idrica!

La ritenzione idrica è uno dei disturbi più comuni soprattutto nelle donne ma anche negli uomini insospettabilmente si raggiungono delle percentuali davvero molto alte. Questo disturbo si presenta tipicamente durante il periodo estivo, quando le temperature possono arrivare ad essere particolarmente elevate e si ha la tendenza a bere molta meno acqua, tale disturbo quindi colpisce le gambe, i piedi e le caviglie che diventano stranamente gonfi.

Nel video vengono presentati alcuni consigli del naturopata ed esperto in alimentazione Luca Avoledo utili per evitare questo tipo di disturbo in primis e, se il disturbo è già presente, su come eliminarlo efficacemente. La regola fondamentale è quella di evitare il consumo di sale in grandi quantità: quando si parla di sale non si ci riferisce soltanto a quello utilizzato per condire le nostre pietanze, ma anche quello che si trova in quantità elevate in tutti gli alimenti pronti che mangiamo (pane, pasta, crackers e chi più ne ha più ne metta).

Dopodiché risulta fondamentale bere almeno 2 litri d'acqua al giorno in modo da eliminare anche gli accumuli di liquidi; i consigli presenti nel clip sono davvero utili e tutti rigorosamente naturali e tra l'altro anche poco conosciuti come per esempio l'utilizzo dei picciòli delle ciliege che sono particolarmente diuretiche. Per concludere è importante anche fare attività fisica con una certa regolarità.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!