Ecco come guarire dalla presbiopia con esercizi di visione binoculare

Uno dei disturbi di cui maggiormente soffre la popolazione mondiale al di sopra dei 40 anni è la presbiopia. Con questo termine si intende una patologia che colpisce l'occhio umano e che determina un irrigidimento naturale che comporta una difficoltà a leggere e vedere gli oggetti e le cose da molto vicino. I numeri che caratterizzano questo disturbo sono in continuo aumento anche grazie all'espansione e allo sviluppo della tecnologia.

La maggior parte di noi, infatti, oggi passa molto tempo di fronte ad uno schermo di un computer fisso o portatile, tablet e soprattutto smartphone. A causa di questi ed altri motivi si sviluppa la presbiopia che, comunque, può essere efficacemente combattuta mediante una serie di accorgimenti. Tra le prime cose da mettere in atto, gioca un ruolo fondamentale quella di riconoscere il proprio disturbo e di andare da un esperto. Oggi, infatti, la maggior parte cerca di minimizzare il problema, non dando molto peso alla comparsa dei primi sintomi.

Giorgio Ferrario, direttore della Scuola Italiana Bates, ci aiuta a comprendere meglio questo disturbo, analizzando tutti gli elementi che ha acquisito dalla sua esperienza decennale in questo campo, proponendoci anche degli esercizi di visione binoculare che sicuramente andranno a migliorare la nostra condizione e ci aiuteranno ad ottenere anche un miglioramento nella vista.

Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!