Ecco come fermare la caduta dei capelli in autunno

La naturopata Simona Vignali ci spiega come fermare la caduta dei capelli in autunno.

A causa di un cambiamento della luce rispetto al periodo estivo in autunno cominciamo a perdere capelli cosí come gli animali cambiano il manto e questo puó causare disagio soprattutto a chi non riscontra particolari problemi durante il resto dell'anno. Il problema si manifesta quando si cominciano a trovare piú capelli del solito nella spazzola.

La naturopata ci spiega che dobbiamo contrastare la caduta sia internamente che esternamente. Per quanto riguarda i metodi interni possiamo eseguire una depurazione del fegato a partire da settembre fino a dicembre visto che il malfunzionamento del fegato influisce negativamente sui capelli. Dobbiamo anche assumere degli integratori a base di minerali in modo da apportare tutti i nutrienti necessari all'organismo in modo da assicurare il benessere dei nostri capelli. La dottoressa Simona Vignali ci consiglia anche di massaggiare il cuoio capelluto con dell'olio di oliva prima dello shampoo effettuando una pressione costante per poi passare alla shampoo che deve essere naturale e delicato, ovvero a PH neutro. 

Perdere i capelli puó risultare per molti un problema, ma la caduta stagionale é una condizione assolutamente normale, per ridurre al minimo gli effetti bisogna sempre prendersi cura dei nostri capelli e cercare di rinforzarne il fusto con i metodi sopra descritti. Come dice il detto: "in autunno cadono le foglie e cadono i capelli".

Autore Viola1991
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!