Cosa si nasconde dietro i prodotti alimentari? I segreti per scoprirlo

Video a cura dell'Associazione Altroconsumo, da vedere e far vedere in particolare alle nostre donne di casa, che generalmente cucinano e fanno la spesa... ma che troppe volte decidono cosa comprare sulla base dei consigli della trasmissione televisiva preferita, o di una amica o parente che a sua volta si fa "intortare" dai programmi TV, che spesso, quasi sempre, dicono ciò che fa loro comodo, inimicarsi le aziende, specialmente i grandi gruppi multinazionali, è un'opzione che non possono fare, significherebbe rinunciare a grandi introiti pubblicitari.

Veniamo al video: molte volte non è necessario portare in laboratorio i prodotti, per capire che sono nocivi. Spesso sarebbe sufficiente leggere l'etichetta, che anche se purtroppo non contiene tutte le informazioni e spesso sono ben poco chiare, permettono di farsi un'idea di cosa stiamo acquistando. A patto di avere un briciolo di pazienza, ed informarsi sul significato di quelle "strane sigle" che troviamo sulle confezioni.
Spesso, quasi sempre, sui prodotti non c'è indicata la provenienza delle materie prime, che siano carne, pesce o vegetali, ma solo chi ha realizzato il prodotto, e in alcuni casi, solo chi ne cura il packaging e la distribuzione! Occultare la provenienza delle merci è un danno per i consumatori, tutti, e per i produttori italiani, che in questo modo durano fatica a entrare nei mercati, e laddove "Italia" è sinonimo di qualità, sono presenti prodotti semi-contraffatti, ovvero con scritte e nomi in italiano, e talvolta persino il tricolore, per indurre l'ignaro consumatore a credere di trovarsi dinnanzi ad un prodotto italiano...
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!