Condimenti: amici o nemici!

Non esistono degli alimenti che in assoluto facciano male, compresi i condimenti. Dobbiamo sempre andare a comprendere che cosa si intende per condimenti buoni e per condimenti cattivi.

Se per condimenti cattivi intendiamo quegli alimenti il cui valore calorico è molto alto, oppure sono fatti con sostanze di incerta natura, è chiaro che in un contesto di una dieta sia salutistica che dimagrante devono essere limitati.

Questi alimenti cosiddetti cattivi, come per esempio il burro, ma soprattutto la margarina, che è in sostanza un condimento che non andrebbe usato quasi mai proprio perché contiene degli acidi grassi idrogenati. Tuttavia anche il burro ha il suo spazio nell'ambito del condimento, però esso contiene molto colesterolo, molti acidi grassi saturi che non sono utili, anzi spesso sono nocivi alla salute.

Il miglior grasso da condimento, quello che dovremmo utilizzare con maggior frequenza e quotidianamente è l'olio extravergine di oliva; infatti è particolarmente ricco di vitamina E e di polifenoli e contrasta i radicali liberi. Tuttavia anche l'olio extravergine ha una controindicazione perchè si tratta di un condimento molto calorico e per cui va dosato con una certa cura per chi deve sostenere una dieta dimagrante.

Il video qui sotto è quindi, seppur breve, molto utile ed interessante per chi vuole milgiorare la propria alimentazione e correggere quegli errori ormai divenuti abitudini vere e proprie.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!