Come trattare e curare Tetano

In questo video si parla del tetano. Il tetano è una malattia infettiva acuta che coinvolge il sistema nervoso centrale, caratterizzata da contratture muscolari dolorose dapprima ai muscoli masticatori, poi a quelli dell'anca, degli arti e del tronco.

L'agente responsabile del tetano è il clostridium tetani, un bacillo che produce spore, corpuscoli riproduttivi dai quali, in condizioni adeguate, si possono sviluppare nuovi microorganismi. Di solito il c1. Nonostante la disponibilità di un efficace vaccinazione, i casi di tetano sono molto alti, con una mortalità di oltre il 40 per cento. La malattia dimostra una certa preferenza per le persone anziane per il fatto che la vaccinazione non ha un effetto illimitato nel tempo se non si fanno gli opportuni richiami.

Il periodo di incubazione del tetano può essere molto vario, da pochi giorni a settimane o addirittura mesi. Questo variabile lasso di tempo dipende dal fatto che le spore germinano soltanto in particolari condizioni di carenze di ossigeno che possono non verificarsi subito dopo la penetrazione dell'agente patogeno nell'organismo. La terapia richiede il ricovero in un reparto di terapia intensiva.

Le misure di carattere generale consistono principalmente nella somministrazione di farmaci sedativi e anticonvulsivi.

Discussa è la utilità di antibiotici, nel trattamento delle ferite o con l'obbiettivo di impedire la produzione di tossina da parte dei bacilli infettanti.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Rehanna Mothi. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!