Come trattare e curare la tubercolosi

In questo video si parla della tubercolosi. La tubercolosi è una malattia infettiva acuta o cronica, localizzata o generalizzata.

Nelle forme localizzate, tutti gli organi possono essere sede elettiva dell'infezione, ma quelli più frequentemente colpiti sono i polmoni, i reni, le ossa, i linfonodi e le meningi. Si distinguono due tipi di tubercolosi, la primaria e la post primaria. Nella tubercolosi primaria infezione si verifica in un organismo mai prima contagiato e quindi privo di una specifica immunità. In generale queste forme guariscono spontaneamente, ma possono anche, in assenza di reazione immunitaria dell'organismo, progredire e rendersi clinicamente manifeste.

La tubercolosi post primaria è dovuta all'evolversi dell'infezione primaria, un evento che può verificarsi anche a distanza di molti anni dalla prima infezione. La tubercolosi è determinata dal mycobacterium tubercoulosis. Questo microorganismo è strettamente aerobio e questa sua caratteristica rende ragione del fatto che gli organi più frequentemente colpiti sono quelli maggiormente ossigenati, come il polmone e il rene.

Negli ultimi decenni sono calati i casi di tubercolosi, questo è dovuto, alle migliori condizioni di vita e di igiene.

La tubercolosi costituisce, a livello terapeutico, uno dei maggiori successi della medicina moderna.Si può dire infatti che le risorse farmacologiche disponibili sono utilizzate al meglio, il controllo della malattia può essere conseguito nel 95 per cento dei casi.

La cura avviene con farmaci antitubercolari.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Shelby Lopez. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!