Come eliminare la cellulite in due settimane!

La cellulite è uno degli inestetismi più temuti dalle donne. Eppure, chi più chi meno, sono tutte ad averla. Però se ne possono limitare gli effetti e gli inestetismi, con alcuni semplici rimedi naturali che sono alla portata di tutti.

E' causata da ristagni di tossine, soprattutto in alcuni punti del corpo.

Per eliminarle, è bene bere molta acqua, a temperatura ambiente, durante le varie ore della giornata. Inoltre, tenere pulito l'intestino con clistere o tisane naturali. Con saune ed esercizio fisico si deve sudare molto, cosa che consente di espellere queste tossine attraverso i pori della pelle.

Dal punto di vista dell'alimentazione, un valido aiuto può provenire dal masticare molto lentamente, così da favorire una corretta assimilazione del cibo e la sua digestione. Al mattino bere un bel centrifugato di verdure e la sera una tisana di betulla, che è molto drenante.

Aiuta molto la spazzolatura del corpo effettuata a freddo, quando è asciutto, prima della doccia, con movimenti circolari nella parte colpita dalla cellulite. Dopo la doccia, invece, fare un auto massaggio con oli naturali di mandorle o di sesamo, aggiungendo oli essenziali di cipresso o di ginepro.

Con questi accorgimenti, si possono notare importanti miglioramenti con un calo della cellulite, nelle parti del corpo che ne sono più colpite, già dopo due settimane.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube SimonaVignali. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!