Chris Wark: "8 anni fa ho curato il mio tumore al colon senza chemio"

In questo video troviamo l'interessante esperienza di Chris Wark, sopravvissuto ad un cancro del colon al terzo stadio, un tumore grosso come una palla da golf. La massa fu rimossa insieme ad una parte dell'intestino, ma il tumore era ancora in circolo e si sarebbe presentato con delle metastasi. Quindi gli furono prescritti nove mesi di sedute di chemioterapia. Chris provò sulla sua pelle il calvario dei pesanti effetti collaterali della chemio, rendendosi conto di come questo rimedio stava solo distruggendo il suo sistema immunitario.

I medici lo avvertirono che se non avesse continuato le sedute sarebbe andato incontro a morte certa ma il ragazzo smise di recarsi in ospedale e cominciò da subito un totale cambio alimentare, difatti la sua alimentazione divenne 100% vegana integrale, beveva ben 8 bicchieri di succhi freschi di verdure al giorno per più di un anno (ricavati con un estrattore di succhi), abbinò a questa sana alimentazione le cure naturali di cui aveva sentito parlare bene e adesso dopo 8 anni i test sono tutti negativi.

Chris racconta la sua toccante esperienza per dare un supporto psicologico a chi si trova nelle sua stessa situazione di 8 anni fa, impaurito e disperato alla ricerca di alternative alla distruttiva chemio. Questo tipo di storie non vengono viste di buon occhio dai sostenitori dei classici metodi medici, ma è importante parlarne per dare libertà di scelta a chi si trova in una situazione difficoltosa come quella della notizia di un tumore. Il tumore al colon è sicuramente uno dei più temuti, ma la buona volontà di questo ragazzo, il suo spirito propenso al cambiamento, la sua tenacia e la sua testardaggine, l'hanno portato ad auto guarirsi dopo aver rifiutato la chemioterapia.

Autore Strega
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!