Anatomia umana virtuale 3D - L'ultima invenzione tecnologica

Si tratta dell'ultima frontiera dello studio dell'anatomia umana: un atlante umano virtuale, che permette di visualizzare in 3D ogni dettaglio esterno ed interno dell'organismo.

Comparsa proprio nel vivo del dibattito sulla necessità di aumentare l'esperienza di studio dell'anatomia sul cadavere, ormai bloccata da anni a causa di leggi e norme arretrate, l'applicazione della modellazione 3D in anatomia sta rivoluzionando lo studio della materia nelle scuole e nelle università.

Tramite app per iPhone e smartphone o PC, è possibile accedere al corpo umano in maniera incredibilmente realistica e dettagliata; ottimo strumento per insegnati, studenti di medicina o anche per semplici appassionati di anatomia.

I programmi didattici preimpostati nelle app sono estremamente interattivi: è possibile, tramite strumenti tipo cad, 'sezionare', nel vero senso della parola, le strutture ossee, muscolari e gli organi interni, comprendendo la complessa morfologia del corpo umano con una semplicità incredibile, se comparata allo studio sui modelli in plastica utilizzati ancora oggi.

Con un semplice gesto delle dita sul touch screen si può ruotare il modello, zoomare, eseguire panoramiche, selezionare una struttura o una regione, esploderla, mostrare o mascondere sistemi.

A corredo del pacchetto software, un atlante interattivo che descrive le parti osservate e una serie di esercizi e test per attestare il livello di apprendimento dell'utente.

Il video è tratto dal produttore 3D4medical, ma sono tante le ditte che si stanno buttando in questo fiorente settore a cavallo tra tecnologia ed anatomia, che impiega team multidisciplinari di medici, anatomisti e programmatori.

Autore vesalio
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!