9 Benefici del KIWI che non conoscevate

Il kiwi è il frutto della pianta Actinidia deliciosa, più specificamente è la bacca della liana di questa pianta. Originario della Cina meridionale, presenta varie varietà di cui le due più diffuse sono la gold e la verde. Questo frutto è ricco di vitamica C (85 mg/100 g), potassio, vitamina E, rame, ferro e fibre.

In Cina coltivato già da settecento anni, venne importato nell'ottocento in Inghilterra, venne diffuso in Nuova Zelanda nel secolo che seguì ed è proprio da lì che prese il suo nome, che deriva dall'uccello simbolo del paese.

Esaminiamo ora insieme i benefici del kiwi.

Innanzitutto bisogna sottolineare l'importanza della vitamina C presente in grande quantità nel frutto che rafforza il sistema immunitario dell'organismo che la ingerisce e abassa l'ipertensione; inoltre è un potente antiossidante e, sempre grazie a questa vitamina, assume la funzione di anti ansiolitico e riduce il nervosismo, inoltre combatte l'anemia grazie alla funzione che svolge la vitamina C nell'assimilazione del ferro.

Il kiwi è consigliato ai fumatori e ai portatori di numerose allergie alimentari, oltre che agli anziani e alle donne incinte e anche a quelle in menopausa.

Diminuisce la stitichezza essendo ricco di fibra solubile ed è sempre presente nelle diete dimagranti.

Contiene anche Omega 3 e Omega 6 che aiutano la circolazione sanguigna eliminando il colesterolo e migliorando così la condizione generale delle arterie.

I suoi benefici raggiungono anche il sistema osseo grazie ai sali minerali, di cui copre il 10% del fabbisogno giornagliero.

Se ancora non siete convinti su questo frutto miracoloso, sappiate che filtra i raggi solari. Nel video vi mostriamo 9 bemefici del Kiwi che non conoscevate...

Autore Karolina
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!