5 falsi miti sulla cura dei capelli!

Diventare calvi non piace a nessuno, specialmente se la perdita dei capelli inizia ad un'età molto giovanile. Infatti oltre ad avere un danno a livello estetico si accusa un danno morale. Certe persone si affidano a prodotti che gridano al miracolo, ossia alla ricrescita del cuoi capelluto, mentre altri rincorrono addirittura al trapianto di bulbi piliferi. In questo video ascolterete quali sono i 5 falsi miti sulla cura della crescita dei capelli.
1. Spazzolare i capelli cento volte con la spazzola rendono lucidi i capelli, in realtà è sbagliato perché tirandoli troppo si possono spezzare.
2. Dopo essersi fatto lo shampoo e risciacquarsi i capelli con la birra per renderli più corposi è la verità ma in cambio l'odore della bevanda vi rimarrà in testa per diverse ore.
3. Mettere la maionese sui capelli per farli diventare più lucidi è una cosa assurda, infatti essendo grassa rimarrà attaccata anche dopo tanti lavaggi.
4. Si dice che in estate i capelli crescono di più rispetto l'inverno, è sbagliato pure questo, l'unica eccezione soltanto le donne incinte grazie all'aumento degli ormoni.
5. Il detto chi strappa un capello bianco ne spuntano altri dieci è solo un detto, al massimo può ricrescere lo stesso capello nello stesso punto.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!