3 sintomi dell'intolleranza al Lattosio da non sottovalutare

In questo video l'allergologo Andrea Di Rienzo Businco ci elenca brevemente i fastidiosi sintomi di una delle intolleranze alimentari più diffuse, quella al lattosio. Se vi rendete conto d'avere i sintomi elencati parlatene col vostro medico curante che vi farà eseguire dei test specifici che confermeranno o smentiranno il sospetto d'intolleranza.

Se l'esito sarà positivo non allarmatevi, l'enzima lattasi viene perso dopo i primi mesi di vita, quindi "non digerire il latte" è una cosa normale. Se avete paura di dover rinunciare a molti dei vostri cibi preferiti, armatevi di pazienza e di positività, e con un po' di fantasia potrete invece continuare a mangiare con gusto. In libreria potete trovare numerosi libri di ricette senza latte e formaggi, solitamente nel reparto "cucina vegana".

In commercio, fortunatamente, abbiamo una vasta scelta di "latti vegetali", il più usato risulta essere quello di soia, seguito da quello di riso.

Vediamo alcune delle caratteristiche dei latti vegetali più diffusi:

  • - Latte di Soia: ricco di grassi buoni amici del cuore, è ricco di amminoacidi essenziali ed isoflavoni (utili nel periodo della menopausa), vitamine del gruppo B, A ed E. (non contiene glutine)
  • - Latte di Riso: ha la facoltà di aiutare la mobilità del colon ed è ottimo per chi soffre di colon irritabile e/o colite, ed è una fonte immediata di energie, contiene fosforo (non contiene glutine)
  • Latte di Farro: contiene naturalmente calcio, aiuta a rinforzare le ossa, ottimo per prevenire l'osteoporosi (contiene glutine)
  • Latte di Avena: contiene un'alta percentuale di acido folico ed è quindi l'ideale da bere durante la gravidanza, è molto digeribile. (contiene glutine)
  • Latte di Kamut: ricco di fosforo e magnesio (contiene glutine)
  • Latte di Mandorle: dissetante, ricco di vitamine del gruppo B, calcio e ferro, inoltre ha il potere di regolare il ph del sangue in quanto è alcalinizzante, contiene omega 3 ed omega 6 (non contiene glutine).

Questi preziosi latti che ci regala madre natura non sono indirizzati solo agli intolleranti al lattosio, ma a tutti coloro che vogliono avere un'alimentazione più sana. Potete trovarli in tutti i negozi biologici e nei supermercati più forniti.

Autore Strega
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!